La Natura che non ti aspetti......


Da ovest a est il Baldo e la Lessinia proteggono la provincia di Verona in un susseguirsi di ambienti naturali unici.

Scrutare il Lago di Garda seduti su un prato coperto di stelle alpine, orchidee o ranuncoli è un’esperienza che offre solo il Monte Baldo. Frassini, castagni, faggi e abeti, invitano a silenziose passeggiate nel verde, dove fanno capolino caprioli, camosci, volpi e marmotte.

La Lessinia, nata dal fondo del mare decine di milioni di anni fa, fonde arte e cultura in caratteristici villaggi di pietra di Prun, antiche giassare, rocce affioranti, grotte nascoste, abissi carsici e monoliti in calcare.

Le attrattive naturali si mescolano alla storia, alla tradizione e alla cultura religiosa, qui fortemente legate tra loro.

Quiete e relax in spazi silenziosi sono l’ideale per una vacanza nella natura a breve distanza dal Lago di Garda o dalla città di Verona.

 

 

 

Monte Baldo

 

Tra terra e cielo....una natura incontaminata

 

A guardia del lago vigilano attente le vette del Monte Baldo, dal tedesco Wald, esso è vero e proprio bosco. Si offre come paradiso degli amanti della natura, è denominato Hortus Europae dai botanici, giardino d’Italia e d’Europa per l’eccezionalità del suo ambiente vegetale.

Risalire il Monte Baldo è come un viaggio... dal Mediterraneo alle terre artiche.
Le mutevoli vicende climatiche verificatesi nel corso dei millenni nella regione padano-alpina hanno determinato l'insediamento su questa montagna di innumerevoli specie floristiche, che qui hanno trovato rifugio.

 

Il Baldo è meta ideale per lunghe passeggiate in un ambiente di grande interesse geolocico e naturalistico. È comunque molto frequentato anche dagli sportivi (mountain bike ed equitazione), mentre dalle cime più alte si lanciano gli appassionati del parapendio e del deltaplano.